Andrea Pimazzoni

Introduzione

Per Andrea Pimazzoni lo studio del sax inizia nell’anno 1995 all’Accademia di musica di Peschiera del Garda con l’insegnante Fabio Tosi. Negli anni successivi l’apprendimento continua con il sassofonista Robert Bonisolo introducendo gli studi di armonia e improvvisazione jazz; contemporaneamente inizia l’impegno con Marco Pasetto e Pepito Ros in preparazione all’esame per l’ingresso al conservatorio di Trento. Nel 1998 comincia le lezioni al conservatorio con gli insegnanti Luigi Gallo, Franco Brizzi e Armando Ghidoni durante le quali approfondisce anche lo studio della musica jazz partecipando ai corsi di musica d’insieme con il chitarrista Michele Calgaro e con il pianista Paolo Birro.

Del 2001 è la partecipazione al seminario della Brack School, in Croazia, con il sassofonista Francesco Bearzatti, il docente di armonia Zoran Rebrovick della Berkley School di Boston, e il pianista Renato Chicco. Nel 2002 la partecipazione al seminario di Bassano del Grappa, Euromeet, con i docenti della New School University di New York: il pianista Gary Dial (corso di armonia), il sassofonista Jim Snidero (sassofono), il pianista arrangiatore Mike Abene (corso di musica d’insieme). Successivamente le lezioni dei chitarristi Garrison Fewel e Rudy Speri e del sassofonista Joe Lovano. Nel 2003 si diploma al Conservatorio di Trento.

Andrea Pimazzoni attualmente frequenta corsi di musica jazz al Conservatorio di Trento con Franco D’Andrea. Nell’anno 2005 prende parte ai seminari internazionali di Siena Jazz e ottiene una delle borse di studio in palio fra gli studenti. Inoltre partecipa al Premio Nazionale Massimo Urbani e si classifica al primo posto. Nel 2006 partecipa, con l’ausilio della borsa di studio ottenuta l’anno precedente, ai Seminari Internazionali di Siena Jazz frequentando i corsi con Enrico Rava, Franco d’Andrea , Bruno Tommaso, e altri. Nel 2007 termina i corsi di musica jazz presso il Conservatorio di Trento con Roberto Cipelli ottenendo il massimo dei voti all’esame finale. Nel marzo 2008 gli viene assegnato il premio Zorzella al Teatro Camploy di Verona e si classifica per le finali del premio nazionale Chicco Bettinardi promosso dal Piacenza Jazz Club.

Filosofia

Le lezioni tenute da Andrea Pimazzoni privilegiano un approccio prevalentemente jazzistico e moderno. I suoi sassofonisti di riferimento sono tutti quelli che hanno fatto e stanno facendo la storia del jazz a partire dagli anni ’40 sino a oggi.