Corsi di cinema per ragazzi e adulti

Il cinema è sogno, è illusione, è gioia, è pianto. È tutto ciò che noi vorremmo essere. Siamo cresciuti con esso e lo portiamo dentro come un orologio che scandisce i nostri ricordi. Ma come si realizza un sogno? Come può una finzione diventare realtà o, meglio, come possiamo raccontarla e cosa serve in pratica a sviluppare un semplice racconto o un’idea?

Ciak for Kids

Il corso “Ciak for Kids” è rivolto ai ragazzi dai 14 ai 18 anni e fornisce le basi teoriche e pratiche che possano accostare gli allievi al mondo del cinema per conoscerlo da vicino e farsi un’idea sul come realizzare un film.

I ragazzi lavorano alla costruzione di una produzione filmica che possa raccontare, attraverso il loro linguaggio, una storia frutto di fantasia e immaginazione.

Il progetto intende anzitutto rendere i ragazzi protagonisti di un percorso dinamico, in cui loro stessi possano esprimere idee che poi, grazie al linguaggio cinematografico, vengono rappresentate nel film; il video, in questo modo, diviene una sintesi efficace e coinvolgente del loro pensiero.

Così facendo i ragazzi, in una prima fase del lavoro, si confrontano e dialogano (con l’obiettivo di scrivere una trama in cui potersi rispecchiare); poi, da autori, divengono attori, registi, truccatori, operatori di ripresa: imparano a conoscere le tecniche cinematografiche e a metterle in pratica per la costruzione del film di cui essi saranno gli assoluti protagonisti, davanti e dietro la macchina da presa.

Gli allievi sono impegnati in tutte le fasi della realizzazione dell’opera: ideazione, interpretazione, regia, montaggio. Un vero percorso laboratoriale ricreerà, in una sorta di virtuosa simulazione, le tre fasi canoniche della realizzazione di un film (testo audiovisivo): la preproduzione, la produzione e la postproduzione.

Fare cinema (adulti)

Il corso intende anzitutto intraprendere un percorso dinamico, in cui gli studenti possano esprimere idee che poi, grazie al linguaggio cinematografico, vengono rappresentate in un prodotto finale audiovisivo: il video.

Inoltre verrà data l’opportunità di cimentarsi in ogni disciplina legata al mondo del cinema: il soggetto, la struttura narrativa e/o drammatica, la sceneggiatura, l’uso della macchina da presa, la recitazione cinematografica, l’audio, il montaggio e gli effetti speciali.
Gli allievi sono impegnati in tutte le fasi della realizzazione dell’opera: ideazione, interpretazione, regia. In vero percorso laboratoriale che ricrea in una sorta di virtuosa simulazione, le tre fasi canoniche della realizzazione di un film (testo audiovisivo): la preproduzione, la produzione e la postproduzione. Durante il corso verrà realizzato, guidato dall’insegnante, un cortometraggio.